lunedì 11 febbraio 2013

Quando anche l'occhio vuole la sua parte

Quando stiamo male e ci viene prescritto un farmaco, siamo consapevoli del perchè funziona? Sembra ovvio, il farmaco agisce con un suo meccanismo specifico all'interno del notro corpo, per cui il risultato finale è che ci sentiamo meglio.
Bene, in realtà lo scenario è molto più complesso. Entrano in gioco numerosi fattori, che niente hanno a che fare con la struttura chimica e il meccanismo d'azione del farmaco.
Uno di questi fattori è il colore del medicinale che dobbiamo assumere, il quale sembra influenzare la nostra percezione circa il suo effetto.
Ospite di Colorability di Cristina Riguttto - consulente e docente di comunicazione visiva - riassumo i curiosi risultati di uno studio riguardante proprio l'impatto del colore dei farmaci su chi li deve assumere.
Leggete il post...aspettiamo i vostri commenti!!

Nessun commento:

Posta un commento