venerdì 20 marzo 2015

Ingegneria, simulazioni e...Formula 1

Non sono una esperta di motori, tutt'altro, ma la Formula 1 mi ha sempre affascinato.

Per costruire delle macchine vincenti ci vuole sicuramente un gran lavoro di squadra, e ovviamente la scienza! Dietro le grandi performance delle macchine di Formula 1 c'è infatti molta ingegneria e fisica che permettono di ottenere velocità sorprendenti e tempi sempre migliori.

Nella progettazione di una macchina da corsa gioca un ruolo fondamentale la simulazione fluidodinamica computazionale, o CFD (computational fluid dynamics), che permette di simulare, appunto, le prestazioni della vettura.

L'ultimo appuntamento di Young Doctors for Science 4 ci guiderà nel mondo della Formula 1, svelandoci i segreti di questo spettacolare mondo e facendo anche qualche esempio di come il mondo delle corse possa fare da apripista per interessanti sviluppi anche nelle vetture che usiamo tutti i giorni.

Per l'occasione abbiamo intervistato Fabio Berni il relatore della conferenza Scienza è...Formula 1!


Non mancate all'appuntamento di mercoledì 25 marzo alle ore 21 al Civico Planetario "F. Martino" di Modena.


Oltre alla conferenza sarà l'occasione per salutarvi e concludere questo quarto ciclo di conferenze. Vi aspettiamo numerosi come sempre.




martedì 17 marzo 2015

La matematica e i giochi

Quest'anno, per noi di inco.Scienza, la scienza è intrattenimento e, per quanto possa sembrarvi strano, anche in matematica si gioca!
In che senso una materia così astratta può avere a che fare con i giochi? 
Credo che tutti noi, almeno una volta, ci siamo domandati se esista una strategia perfetta da seguire per essere certi di vincere una partita a scacchi o a Monopoli.
In generale, vi sarà capitato di provare a capire se, per raggiungere un obiettivo, fosse meglio agire con una strategia di accordi comuni, oppure perseguire da soli il nostro scopo.
Ma non c’è risposta migliore per queste domande se non nella matematica che, grazie alla teoria dei giochi, trova le spiegazioni più raffinate, efficaci e pronte a soddisfare le nostre curiosità!
In attesa dell’appuntamento Scienza è..Gioco! di mercoledì 18 marzo alle ore 21 presso il Civico Planetario "F. Martino" di Modena, abbiamo intervistato il relatore Alessandro Arlandini:




E per i più scettici a credere che la matematica possa davvero svelare dei trucchi così speciali: siete pronti a mettervi in gioco?


sabato 7 marzo 2015

La fisica dei supereroi

Che cosa ha a che fare Einstein con Flash? e Marie Curie con Hulk?

Potrebbero sembrare accostamenti un po' azzardati, ma molti supereroi hanno aspetti in comune con i grandi nomi della fisica. Non solo per le vicissitudini della loro vita, ma soprattutto perché i supereroi sfruttano quelle leggi fisiche che hanno fatto diventare famosi Einstein, Newton, Edison e molti altri.

Il quinto appuntamento di questo ciclo di Young Doctors for Science ci farà conoscere i supereroi sotto un'altra luce e ci svelerà chi non se la sarebbe cavata troppo bene durante un'interrogazione di fisica. Ebbene si, non tutti i fumettisti si sono documentati sui superpoteri dei propri eroi...sarà il celeberrimo Sheldon Cooper di The Big Bang Theory a svelare gli enigmi di questi piccoli errori.

Non potete mancare mercoledì 11 Marzo alle ore 21, al Civico Planetario "F.Martino" di Modena per l'appuntamento con Scienza è...supereroi! 

Noi abbiamo intervistato la relatrice di questo appuntamento, Elena Tea Russo.
Non potete perdervelo se volete conoscere che cosa lega la fisica ai supereroi e alla fantafisica.


martedì 3 marzo 2015

Guardare con gli occhi di una macchina

“Ma com'è possibile che, quando sto per scattare una fotografia, il cellulare capisca esattamente dove sono i volti dei soggetti della mia foto?”

Se anche voi, come me, vi siete più volte stupiti di fronte all'intelligenza dei vostri dispositivi tecnologici, allora non potete assolutamente mancare al quarto appuntamento del ciclo di conferenze di Young Doctors for Science 4.

Stefano Alletto ci svelerà alcuni dei segreti degli smart device con cui abbiamo a che fare tutti i giorni, per poi farci vedere dove la scienza si sta spingendo con i suoi ultimi studi.

E se intelligente vi sembra una parola esagerata da affiancare ad uno strumento tecnologico, allora sono certa che con questa conferenza sarete pronti a rivalutare le capacità dei vostri computer!





Vi aspettiamo al Civico Planetario "F.Martino" di Modena alle ore 21 di mercoledì 4 marzo con Scienza è…Visione artificiale.

Non mancate!