venerdì 20 marzo 2015

Ingegneria, simulazioni e...Formula 1

Non sono una esperta di motori, tutt'altro, ma la Formula 1 mi ha sempre affascinato.

Per costruire delle macchine vincenti ci vuole sicuramente un gran lavoro di squadra, e ovviamente la scienza! Dietro le grandi performance delle macchine di Formula 1 c'è infatti molta ingegneria e fisica che permettono di ottenere velocità sorprendenti e tempi sempre migliori.

Nella progettazione di una macchina da corsa gioca un ruolo fondamentale la simulazione fluidodinamica computazionale, o CFD (computational fluid dynamics), che permette di simulare, appunto, le prestazioni della vettura.

L'ultimo appuntamento di Young Doctors for Science 4 ci guiderà nel mondo della Formula 1, svelandoci i segreti di questo spettacolare mondo e facendo anche qualche esempio di come il mondo delle corse possa fare da apripista per interessanti sviluppi anche nelle vetture che usiamo tutti i giorni.

Per l'occasione abbiamo intervistato Fabio Berni il relatore della conferenza Scienza è...Formula 1!


Non mancate all'appuntamento di mercoledì 25 marzo alle ore 21 al Civico Planetario "F. Martino" di Modena.


Oltre alla conferenza sarà l'occasione per salutarvi e concludere questo quarto ciclo di conferenze. Vi aspettiamo numerosi come sempre.




Nessun commento:

Posta un commento